Event 18 lug 2022

Gianna Nannini con RCF per il tour 2022 in Germania

Gianna Nannini, una delle grandi voci del rock italiano, torna dai fan tedeschi con l'European Tour 2022. Il tour, con 10 date sul suolo tedesco organizzate dalla Karsten Jahnke Konzertdirektion con PM BLue e Tontechnik Kaufmann per la produzione, si è affidato al sistema line array premium HDL 50-A 4K per garantire un suono compatto e ad ampia gamma dinamica. Insieme a Tontechnik Kaufmann, il Product Manager di RCF Germania Thomas Mundorf è stato responsabile del sistema per tutte le date tedesche del tour. Durante il tour, Gianna Nannini insieme ad altre star italiane ha solcato il palco della nuova RCF Arena di Reggio Emilia, anche questa volta amplificata da RCF, tramite i sistemi top di gamma della serie touring TT+. La RCF Arena è la più grande arena all'aperto d'Europa, con un sistema audio RCF installato in modo permanente.

La squadra di Tontechnik Kaufmann ha scelto e gestito gli array attivi a 3 vie HDL 50-A 4K di RCF per tutto il tour tedesco, sia per le date outdoor che indoor. HDL 50 4K è l'ultima generazione e il sistema attualmente più potente nel portafoglio di prodotti HDL RCF. Quattro amplificatori di potenza integrati nel cabinet erogano 8.000 watt e un livello massimo di pressione sonora di 143 dB. Come PA principale, sono state utilizzate fino a 12 unità 4K HDL 50-A per lato. Il sistema è stato completato con ulteriori 12 unità HDL 30-A come outfill. Ulteriori 6 moduli di HDL 30-A sono stati installati come front fill. Per fornire una pressione sonora sufficiente nel range delle basse frequenze, sono stati posizionati di fronte al palco 12 subwoofer SUB 9006-AS attivi ad alte prestazioni.
"grazie alla flessibilità dei sistemi HDL e del software di controllo RDNet, questi cambiamenti non hanno comportato ritardi o problemi per la squadra in tour"
Thomas Mundorf, Product Manager RCF, commenta: "A causa delle diverse sedi, il PA è stato ovviamente sempre adattato alle condizioni in loco; in alcuni concerti, l'attrezzatura RCF è stata anche combinata con il sistema residente. Le modifiche più evidenti hanno coinvolto il numero di moduli line array schierati ma sopratutto gli outfill, che sono stati a volte appesi altre posizionati in stack sul palco. Tuttavia, grazie alla flessibilità dei sistemi HDL e del software di controllo RDNet, questi cambiamenti non hanno comportato ritardi o problemi per la squadra in tour".
Related products